post-title Grammatica al bicchiere nell’Officina dei Compiti – Punto di colore 2014-03-21 09:22:30 yes no Autore

Grammatica al bicchiere nell’Officina dei Compiti – Punto di colore

Quando abbiamo sete (di sapere) non c’è nulla di meglio di un bel bicchierone di grammatica. Non ci credete? Ma, soprattutto, non ci credono i giovani studenti impegnati nei compiti a casa? Sentite questa: è vero, la grammatica è fatta di regole precise, spesso difficili da memorizzare. È sufficiente, però, schematizzare e ordinare in maniera […]

Autore

Grammatica Bicchiere

Quando abbiamo sete (di sapere) non c’è nulla di meglio di un bel bicchierone di grammatica.
Non ci credete? Ma, soprattutto, non ci credono i giovani studenti impegnati nei compiti a
casa?
Sentite questa: è vero, la grammatica è fatta di regole precise, spesso difficili da
memorizzare. È sufficiente, però, schematizzare e ordinare in maniera chiara per facilitarne l’apprendimento. Ecco, quindi, un consiglio pratico dall’Officina dei Compiti di Associazione PuntoUno per rendere più divertenti gli esercizi di analisi logica e grammaticale.

* Prendete dei bicchieri di carta e scrivete su ognuno il gruppo di appartenenza (soggetto,
predicato, complementi, oppure nome aggettivo, verbo, eccetera).

* Scrivete le frasi assegnate per compito su un foglio di carta e tagliuzzatele con le forbici.
Distribuite i pezzi nei bicchieri, in base alla funzione della parola.

In seguito, potrete riutilizzare i pezzetti per comporre nuove frasi. Ciò aiuta a capire che,
nella grammatica, le parti del discorso si “muovono”, fanno parte di gruppi e che una parola può avere diversi significati in base alla posizione che occupa e al gruppo di appartenenza.

Il Team di Associazione PuntoUno





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Confermando l’invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito associazionepuntouno.net. I dati verranno conservati e trattati come indicato nell’(informativa sulla privacy)