post-title Punto per Punto – I giovani teatranti incontrano l’Uomo delle Nevi 2013-11-27 11:21:27 yes no Autore

Punto per Punto – I giovani teatranti incontrano l’Uomo delle Nevi

I giovani teatranti della tribù AIA BÚ si incontrano il martedì nei boschi canadesi di via Martinetti 28, per improvvisare e vivere fantastiche avventure. Anche loro si preparano a riporre i Tipi e i colori indiani, per partire verso una nuova esotica meta. Non prima, però, di aver affrontato l’Uomo delle Nevi… In una bella giornata invernale, […]

Autore

Neve e bacche rosse

I giovani teatranti della tribù AIA BÚ si incontrano il martedì nei boschi canadesi di via Martinetti 28, per improvvisare e vivere fantastiche avventure. Anche loro si preparano a riporre i Tipi e i colori indiani, per partire verso una nuova esotica meta. Non prima, però, di aver affrontato l’Uomo delle Nevi…

In una bella giornata invernale, ci siamo trovati a fare festa poco lontano dal villaggio. In men che non si dica, ci ha sorpreso una bufera di neve e, a causa della scarsa visibilità, ci siamo persi nel deserto di ghiaccio.
Grazie alle nostre abilità di pionieri e avventurieri, abbiamo costruito un riparo d’emergenza per tutta la tribù AIA BÚ. Così, ci siamo stetti un po’ e abbiamo organizzato i turni di guardia per la notte che incombeva. A parte i lupi, gli orsi e la tormenta, il vero pericolo, da queste parti, è l’Uomo delle Nevi. Infatti, è arrivato: pieno di peli e lanciando delle grida paurose, ha rapito il fedele aiutante della fata del deserto ghiacciato.
Allora, le regine dei ghiacci hanno organizzato un piano: sono andate dall’Uomo delle Nevi e, danzando dinnanzi a lui, lo hanno distratto e portato lontano. Facendosi inseguire, ci hanno permesso di liberare il prigioniero.
“È ora di dare una lezione a quell’orco della neve che ci terrorizza continuamente”, hanno deciso gli AIA BÚ. Tutti insieme siamo andati dall’Uomo delle Nevi e, con il potere del fuoco e dell’acqua, lo abbiamo rinchiuso nella prigione ghiacciata.
Finalmente, gli abitanti delle foreste del Canada potranno festeggiare e tornare a dormire sonni tranquilli. È stata una giornata speciale!

Massimo, Valentina e il Team di Associazione PuntoUno





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Confermando l’invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito associazionepuntouno.net. I dati verranno conservati e trattati come indicato nell’(informativa sulla privacy)